privacy-policy

cookie-policy


Portale "Ingegneria e Campanologia" - Autore - Sommario - Mappa del Sito - Home


 Famiglie di Fonditori storici - Svizzera

AREA II - ARCHIVIO STORICO (ARS)

Cap. ARS-G21 - Rassegna fonditori storici - Pag. ARS-G21.06

Gli argomenti trattati sono stati inseriti da Ing. Arch. Michele Cuzzoni nel 2020 - © 2007-2022 - e sono desunti dalla documentazione indicata in Bibliografia a fondo pagina


 

Lorena - Famiglia Bonavilla

 

INDICE:

 

 

Sec. XVI. Fonditore di campane del ducato di Lorena.

 

Fuse con Francesco Enrico e Nicolao Morello due campane per la Collegiata di Bellinzona nel 1577 e da solo una campana per S. Lorenzo in Lugano nel 1588.

 

INDICE

 

 

Sec. XVII. Fonditore di campane.

 

Appartiene a una famiglia di fonditori stabilitasi in Lombardia, fuse nel 1659 una campana per S. Maria in Selva a Locarno, un'altra, conservata a Malvaglia, è del 1666.

In quell'anno C.B. fuse una campana per Leontica insieme con Francesco Sottile e nel 1672 fece una campana per la Madonna del Sasso a Orselina.

INDICE

 

Sec. XVII. Fonditore di campane milanese.

 

Secondo di questo nome, pure lui fratello di un Pietro, attivo a Milano all'inizio del sec., eseguì, con Nicolao Sottile, lavori a un campanone a Lugano nel 1628.

INDICE

 

Sec. XVII. Fonditore di campane.

 

Secondo di questo nome fu attivo a Milano intorno al 1617.

Nel 1639 fuse una campana che si trova ora sul campanile dell'Oratorio della Madonna delle Grazie di Cugnasco.

INDICE

 

Sec. XVII. Fonditore di campane.

 

Fratello di Pietro, ambedue terzi di questo nome, fusero insieme alcune campane.

 

INDICE

 

Sec. XVII/XVIII. Fonditore di campane.

 

Con il fratello Nicola, terzo di questo nome, fuse una campana per la chiesa di S. Maria Assunta a Tremona.

I due fratelli sono prob. gli stessi che firmarono un bronzo nel 1730 a Campo Blenio.

INDICE

 

Sec. XVII. Fonditore di campane.

 

Fuse con Nicolao Sottile il campanone di Ponto Valentino (1633) e da solo una campana per Campo in Valle Maggia (1643).

 

INDICE

 

 

Sec. XVII. Fonditore di campane milanese.

 

Fuse nel 1691 il Campanone Mib3 della Certosa di Pavia e nel 1692 la seconda Campana Fa3 della stessa Certosa.

INDICE

 

Sec. XVIII. Fonditore di campane milanese.

 

Secondo di questo nome, nonno dei fonditori Carlo B. e Giuseppe B., nel 1796 fuse in loro compagnia le campane della chiesa di S. Giovanni Evangelista a Morbio Sup.

 

INDICE

 

Sec. XVIII. Fonditore di campane.

 

Secondo di questo nome.

INDICE

 

Sec. XVIII. Fonditore di campane.

 

Con il nonno Innocente e il fratello Carlo fuse le campane di S. Giovanni Evangelista a Morbio Sup. (1796) mentre solo con il fratello firmò due campane per S. Croce di Vacallo (1771) e una campana per la chiesa della Confraternita di Coldrerio (1796).

 

Diverse campane fuse in quel periodo per altre chiese ticinesi sono firmate "fratelli Bonavilla"; è possibile che si tratti dei fratelli Giuseppe e Carlo.

INDICE

 

 

 



Portale "Ingegneria e Campanologia" - Autore - Sommario - Mappa del Sito - Home

Bibliografia

Bib-ST-000 - Testo di Ing. Arch. Michele Cuzzoni

Bib-ST-425 - ELENCO DI FONDITORI CHE HANNO FUSO CAMPANE PER CHIESE DELLA SVIZZERA ITALIANA Estrapolato da: www.ricercamusica.ch/dizionario

TOP